[et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”on” specialty=”off” background_image=”https://www.autoprogettazione.it/wp-content/uploads/2017/09/comefunziona.jpeg” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”on” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_fullwidth_header title=”come funziona” background_layout=”dark” text_orientation=”center” header_fullscreen=”off” header_scroll_down=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” content_orientation=”center” image_orientation=”center” custom_button_one=”off” button_one_letter_spacing=”0″ button_one_use_icon=”default” button_one_icon_placement=”right” button_one_on_hover=”on” button_one_letter_spacing_hover=”0″ custom_button_two=”off” button_two_letter_spacing=”0″ button_two_use_icon=”default” button_two_icon_placement=”right” button_two_on_hover=”on” button_two_letter_spacing_hover=”0″ /][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off”][et_pb_row background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” background_size=”initial” _builder_version=”3.0.95″][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text background_layout=”light” use_border_color=”off” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” background_size=”initial” module_alignment=”center” _builder_version=”3.0.95″]

Il programma è stato ideato per semplificare la realizzazione progettuale al fine di poter compilare i “Moduli di domanda” e le “Schede Tecniche” predisposte sulle piattaforme on-line degli organi gestori dei bandi agevolativi per le imprese.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off” _builder_version=”3.0.95″ background_color=”#e0e0e0″][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.95″ background_layout=”light”]

Il programma produrrà i testi dei vari capitoli (indicati nei formulari):
A) DESCRIZIONE dell’attività proposta;
B) ELEMENTI DI INNOVAZIONE dell’iniziativa imprenditoriale;
C) ANALISI DEL MERCATO e relative strategie;
D) PRODOTTI/SERVIZI che si intendono realizzare;
E) OBIETTIVI DI VENDITA
F) ASPETTI TECNICI investimento, processo produttivo, dettaglio degli eventuali elementi di innovazione;
G) ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off”][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.95″ background_layout=”light”]

Tali testi saranno prodotti in formato Word editabile per l’apporto di cancellazioni, correzioni o implementazioni personali. Il programma produrrà inoltre un business plan economico-finanziario a 5 anni previsionali. Tutti i dati possono essere copiati e trasferiti sulle schede dei formulari on-line della domanda da presentare.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off”][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_image _builder_version=”3.0.95″ src=”https://www.autoprogettazione.it/wp-content/uploads/2018/02/diagrammi.jpeg” show_in_lightbox=”off” url_new_window=”off” use_overlay=”off” always_center_on_mobile=”on” force_fullwidth=”off” show_bottom_space=”on” /][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off”][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.95″ background_layout=”light” text_orientation=”center”]

A seconda del bando scelto sarà necessario fornirsi di PEC e firma digitale.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off” _builder_version=”3.0.95″ background_color=”#e0e0e0″][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.95″ background_layout=”light”]

Le tipologie di attività previste sono:
a) Avvio di nuove attività;
b) Ristrutturazioni e ammodernamento di attività esistenti.

I parametri utilizzati sono quelli che generalmente occorrono per la costruzione del business plan. Il programma è composto dalle seguenti schede:

    1. Dati anagrafici;
    2. Dati dell’iniziativa;
    3. Dati idea Imprenditoriale;
    4. Risultato.

Si dovranno compilare le schede indicate seguendo attentamente le istruzioni delle note che appaiono, o facendo attenzione ai “video tutorial” .

Terminate le imputazioni, verificare la correttezza dei dati nella scheda “Risultato” qualora ci siano incongruenze rilevanti il programma lo segnalerà.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off”][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.95″ background_layout=”light”]

Ai fini della compilazione della scheda Investimento nella sezione Dati idea imprenditoriale è necessario procurarsi i preventivi dai vari fornitori dei beni oggetto dell’investimento (i beni devono essere tutti nuovi di fabbrica).
Se non si posseggono i preventivi, i valori dei beni oggetto dell’investimento devono quanto più possibile avvicinarsi alla realtà. (tutti i valori vanno indicati quali imponibili al netto dell’I.V.A.)

Ai fini della compilazione della scheda Piano di vendita nella sezione Dati idea imprenditoriale è necessario indicare le quantità di ogni tipo di prodotto/servizio da vendere per ogni anno e il prezzo unitario di vendita.

Ai fini della compilazione della scheda Costi di produzione e magazzino nella sezione Dati idea imprenditoriale è necessario indicare la percentuale di incidenza del costo diretto alla produzione sul valore dei ricavi per ogni tipo prodotti per ogni anno. Va indicata inoltre – se sono previste scorte di magazzino – la percentuale di giacenza sia delle materie prime che dei semilavorati, sia la percentuale di giacenza dei prodotti finiti.

Ai fini della compilazione della scheda Costi generali e personale nella sezione Dati idea imprenditoriale è necessario fare una valutazione stimata dei costi generali che si affronteranno anno per anno compilando le voci indicate. Per quanto riguarda il personale da assumere bisognerà indicare il numero degli addetti per anno, le mansioni e il costo netto dello stipendio annuo da corrispondere per ogni figura. La tipologia di impiego si intende Full-Time. (per il Part-Time è sufficiente ridurre la quota dello stipendio netto in proporzione alle ore di lavoro annue). L’ impegno di assunzione del totale degli addetti è obbligatorio nell’anno di regime, cioè nell’anno solare successivo ai 12 mesi trascorsi dalla fine della realizzazione dell’investimento.

Nella scheda Fonti di mezzi finanziari nella sezione Dati idea imprenditoriale va indicato il valore del capitale sociale sottoscritto o da sottoscrivere qualora la domanda sarà presentata da una società già costituita o costituenda. Nel caso di ditta Individuale non è richiesto. E’ inoltre necessario indicare la percentuale di copertura finanziaria sia di fondo perduto sia di finanziamento agevolato, così come indicato nell’avviso del bando scelto.

Verificare che i risultati economici nella scheda Risultato (Utile/Perdita dell’esercizio) siano sempre in utile. Qualora non lo fossero, sarà necessario aumentare proporzionalmente le quantità o i prezzi di vendita o entrambi. Oppure ridurre i costi generali, i costi di produzione o entrambi nelle schede di riferimento: Costi di produzione e magazzino, Costi generali e personale , nella sezione Dati idea imprenditoriale.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]