[et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”on” specialty=”off” background_image=”https://www.autoprogettazione.it/wp-content/uploads/2017/09/license.jpeg” _builder_version=”3.0.95″ next_background_color=”#ffffff”][et_pb_fullwidth_header title=”documentazione richiesta” background_layout=”light” text_orientation=”center” header_fullscreen=”off” header_scroll_down=”off” content_orientation=”center” image_orientation=”center” custom_button_one=”off” button_one_icon_placement=”right” custom_button_two=”off” button_two_icon_placement=”right” _builder_version=”3.0.95″ max_width_tablet=”50px” background_color=”rgba(255, 255, 255, 0)” /][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ fullwidth=”off” specialty=”off” prev_background_color=”#000000″][et_pb_row background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” background_size=”initial” _builder_version=”3.0.95″][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text text_orientation=”justified” use_border_color=”off” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” background_size=”initial” module_alignment=”center” _builder_version=”3.3.1″ custom_css_before=”li {padding-bottom:20px;}”]

Riguardo la documentazione che generalmente si allega alla domanda di seguito si riportano gli allegati più ricorrenti:

1) fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del titolare o del rappresentante legale;

2) curriculum vitae del rappresentante legale o del proponente in caso di imprese da costituire e di tutti i soci previsti, (è consigliabile che almeno una delle persone coinvolte abbia acquisito il Know-How inerente l’attività proposta);

3) un certificato della Camera di Commercio del Comune dove è iscritta l’impresa con l’attestazione della vigenza dell’impresa qualora costituita;

4) copia degli atti e/o contratti, registrati e/o trascritti, attestanti la piena disponibilità dell’immobile nell’ambito del quale viene realizzato il programma d’investimento e/o copia degli atti registrati di proprietà. Qualora si tratti di avvio di attività di ditte o società da costituire è necessario indicare solamente l’ubicazione della sede operativa futura;

5) eventuale certificato catastale attestante la corretta destinazione d’uso dell’immobile stesso, e/o di documentazione riguardante l’immobile che attesti tale destinazione d’uso per lo svolgimento dell’attività ipotizzata;

6) nel caso di ammodernamento d’azienda allegare l’ultimo bilancio approvato per le Società, e un prospetto delle attività e delle passività per le Ditte individuali, redatto come dichiarazione sostitutiva di notorietà.

N.B. Per l’individuazione del bando o dell’intervento agevolativo utile per l’idea imprenditoriale ipotizzata si segnala la visione al seguente Link: http://www.italiacontributi.it/

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]